È rimasto un'ora incastrato tra le lamiere della sua auto diventata una trappola. Ferito in condizioni serie portato d'urgenza in ospedale al Cardarelli di Napoli. I medici, in queste ore, stanno verificando l'entità delle ferite per formulare la prognosi.

Incredibile la dinamica dell’incidente in cui è stato coinvolto un uomo di 80 anni, residente in via Prota, al confine tra Torre Annunziata e Torre del Greco. L’uomo era alla guida della sua Toyota Yaris blu quando, probabilmente a causa di un malore, ha perso il controllo dell’autovettura, centrando in pieno la rotonda. L’auto si è ribaltata travolgendo anche le fioriere, i tavolini e le tende del “Bar Manusa”, situato proprio all’angolo della rotonda, tra Corso Umberto I e via Prota.

Poteva essere una strage visto il luogo, particolarmente affollato, specie nei giorni lavorativi. Il caso ha voluto che al momento dell’incidente il bar fosse semideserto. Nel frattempo la Polizia Municipale e i carabinieri hanno rimesso in sicurezza l’area e provveduto ad effettuare i rilievi che serviranno per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Verranno analizzate anche le videocamere di sorveglianza comunali e private per individuare elementi utili per risalire alla causa di quella che poteva essere una tragedia.

vai alle foto

la prognosi

l'incidente