Avevano in braccio un bambino di nemmeno due anni per chiedere l'elemosina. E' quanto hanno scoperto gli agenti dell'unità operativa Tutela emergenze sociali e minori della Polizia locale di Napoli all'interno della Galleria Umberto.

I due uomini, di 48 e 29 anni, provenienti dall'area vesuviana, rispettivamente padre e nonno del bambino si avvicinavano alle persone che transitavano in Galleria con il bambino in braccio chiedendo denaro per l'acquisto di cibo per il piccolo. Nei confronti dei due uomini sono emersi precedenti specifici per sfruttamento di minori nell'accattonaggio.

Di quanto accaduto gli uomini della Polizia locale hanno informato i servizi sociali per attivare gli opportuni strumenti di tutela sia del minore che del nucleo familiare.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"