Scoperta un’autentica centrale della ricettazione e della messa a nuovo di auto rubate nel vesuviano.

Diverse le segnalazioni giunte ai carabinieri di Ottaviano, che hanno fatto partire i controlli. Le ricerche si sono fermate a un’impresa di rivendita e riparazione auto gestita da due uomini e una donna a via San Domenico.

Durante le verifiche i Carabinieri hanno trovato e sequestrato 4 auto che sono risultate rubate e 5 targhe associate ad altrettanti veicoli oggetto di furto. Sequestrato anche 1 forno per la verniciatura che era sprovvisto di sistema di aspirazione immettendo così i fumi nell’atmosfera senza alcun filtro. Trovati anche diversi cumuli di rifiuti speciali e svariati parti di auto e ricambi di dubbia provenienza.

L’area – di circa mille metri quadrati – è stata sequestrata. Sono in corso accertamenti sulle altre 22 auto presenti. I 3 fratelli dovranno rispondere di ricettazione di auto e gestione illecita di rifiuti.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"