Aveva deciso di staccare la spina e andare in Cilento a godersi un po’ di mare. Un malore fulminante però l’ha strappato alla vita.

Una 70enne di Pompei è morta in vacanza ad Ascea. Ha perso i sensi in spiaggia e non ha più ripreso conoscenza. La donna sarebbe stata stroncata da un arresto cardiaco, davanti gli occhi del marito, che stava insieme a lei in uno stabilimento balneare.

Inutili, purtroppo, i soccorsi per la 70enne che aveva scelto il Cilento per trascorrere un periodo di vacanza e non è più tornata a casa. Sul posto anche la Misericordia di Ascea e i carabinieri della locale stazione e della Compagnia di Vallo guidati dal Maggiore Annarita D'Ambrosio.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"