Cinquanta chili di alimenti tenuti in cattivo stato di conservazione sono stati trovati dai carabinieri forestale di Marigliano e dal personale dell'Asl Na 3 Sud , in un ristorante-pizzeria a Castello di Cisterna.

Sequestrati inoltre alcuni cibi scaduti. Il titolare dell'attività è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria per cattivo stato di detenzione degli alimenti. Durante il controllo è stato trovato anche cibo per un peso complessivo di 20 chili privo di tracciabilità. Per il ristoratore sanzioni per un importo pari a 1500 euro. Disposta la sospensione temporanea dell'attività per effettuare una pulizia straordinaria. 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"