L’EAV ha comunicato un rimodulamento degli orari e delle partenze dei treni in direzione Sorrento. La riorganizzazione si è resa necessaria per evitare il sovraffollamento cronico del week end nei convogli.

La rivoluzione riguarda il giorni di sabato e domenica e quelli festivi a partire dal 2 giugno prossimo. In particolare Torre Annunziata sarà saltata in tutte le corse mattutine dall’inizio del servizio e fino alle 9,30.

Dalle 9,30 e fino alle 11,30 ad essere saltate invece saranno tutte le stazioni da Napoli a Torre Annunziata, con la stazione oplontina che diverrà punto di partenza verso la costiera. Nessuna variazione invece per le corse verso Napoli.

Questo il dettaglio degli orari

Da inizio servizio e fino alle 9.30, i treni in direzione Sorrento effettueranno servizio viaggiatori esclusivamente nelle fermate di Napoli Porta Nolana, Napoli Garibaldi, San Giorgio a Cremano, Portici Via Libertà, Ercolano Scavi, Torre del Greco e tutte quelle comprese tra Castellammare di Stabia e Sorrento

Dalle 9.30 alle 11.30 i treni in direzione Sorrento effettueranno regolare servizio viaggiatori esclusivamente tra Torre Annunziata e Sorrento

Dalle 11.30 alle 16.00 tutti i treni in direzione Sorrento effettueranno regolare servizio viaggiatori esclusivamente tra Napoli e Castellammare di Stabia;

A partire dalle ore 16 tutti i treni da Napoli in direzione Sorrento effettueranno il regolare servizio viaggiatori.

Per tutta a durata del servizio, da inizio a fine giornata, i treni da Sorrento in direzione Napoli effettueranno regolare servizio viaggiatori.

Il programma dettagliato, con gli orari relativi ai giorni festivi ed a quelli di sabato e domenica è pubblicato su eavsrl.it.

 

Inoltre EAVn ha comunicato la proceduta per chiedere il rimborso dei titoli di viaggio non sfruttati nel periodo di lockdown.

Infatti il l Decreto Legge 19 Maggio 2020 n.34 ha stabilito la possibilità di “rimborso” per i pendolari del trasporto ferroviario e del trasporto pubblico locale, in caso di mancato utilizzo del titolo di viaggio, compreso l’abbonamento, a seguito delle misure di contenimento per l’emergenza coronavirus.

L’EAV, insieme al Consorzio UnicoCampania, sta approntando la procedura per la richiesta di tale rimborso che potrà essere presentata online attraverso la piattaforma presente sul sito www.eavsrl.it e sul sito www.unicocampania.it.

La piattaforma verrà implementata nei prossimi giorni, proprio per consentire agli utenti di presentare la domanda.

Appena sarà possibile fare richiesta, EAV ed il Consorzio pubblicheranno sul loro sito e sui loro canali social tutte le informazioni necessarie