Il Liceo Artistico “De Chirico” di Torre Annunziata si è aggiudicato il concorso “Whistle Blower: un esempio di cittadinanza”, introdotto nel 2012 dalla Legge Severino e organizzato dal Ministero della Pubblica Istruzione in collaborazione con l’Autorità Nazionale Anticorruzione.

Il concorso ha inteso promuovere la figura del whistle blower (in inglese letteralmente “soffiatore di fischietto”), ossia una persona che segnala condotte illecite, partendo dalla propria realtà e comunità.  “Un convinto invito all’esercizio della cittadinanza attiva e responsabile che passa attraverso la presa di coscienza e trova la sua piena realizzazione nella esplicita denuncia”- ha dichiarato un soddisfatto Felicio Izzo, preside dell’istituto oplontino.

Il lavoro presentato dagli studenti torresi, un audiovisivo dal titolo “Fischiatori di Onestà”, è stato realizzato, dall’idea dello script alle riprese, dal montaggio all’editing, dagli alunni della IV A  dell’indirizzo “Audiovisivo e Multimediale”, guidati dai docenti Rita Tomasulo e Antonio Longobardi. Sono stati loro, alunni e docenti, col preside Felicio Izzo, a ritirare il premio a Roma, nella giornata di martedì 7 novembre, presso il prestigioso Liceo Classico “Pilo-Albertelli” di Roma, dalle mani del Ministro Fedeli e del Presidente dell’ANAC Raffaele Cantone.

vai alle foto