Solo applausi raccoglie la CMO Fiamma Torrese al termine dello scontro al vertice contro la capolista Giò Volley Aprilia in questa ventunesima di campionato.
Con un PalaPittoni vestito a festa i tifosi hanno assistito ad una gara entusiasmante che ha premiato le giocatrici laziali al termine di quattro set.

Sotto di 2 punti la fiamma rientra subito in gioco portandosi al comando, Aprilia chiama tempo sul 6-3 in favore della Fiamma. Le laziali tengono il passo delle padrone di casa e le raggiungono sul pari 10. Le forze in campo si equivalgono ed il primo set scorre punto a punto fino al 23 -22 in favore di Aprilia quando coach Salerno chiama tempo per frenare il gioco delle avversarie ma il set termina 25 a 22 in favore delle ospiti al termine di un bellissimo e combattuto primo set.
Partenza lenta anche nel secondo per la Fiamma, coach Salerno ferma i giochi sul 3-5 per riordinare le idee della sua squadra. Il rientro in campo non è dei migliori per le oplontine e Aprilia continua a condurre il gioco anche in questo secondo parziale. La Fiamma non molla e torna a farsi sotto fino al 8 a 10, Aprilia chiama tempo e ferma la serie positiva delle campane.

Ancora Aprilia alla ripresa del gioco che prende il largo raggiungendo il massimo vantaggio sul 19 a 13, la Fiamma non molla e inizia la rimonta. Raggiunge le laziali sul pari 21, al successivo punto delle campane la panchina di Aprilia ferma tutto chiamando tempo. Entusiasmante il finale di secondo set con scambi intensi e di alto livello. Chiude la Fiamma con il punteggio di 25 a 23.

Con difficoltà inizia anche il terzo set per la CMO Fiamma Torrese che insegue le laziali fino al 3-9 quando coach Salerno ferma tutto e chiama time out. Le campane ci mettono il cuore e non mollano lanciandosi all'inseguimento ed avvicinandosi alle avversarie fini al 10-13, tocca ad Aprilia interrompere il gioco chiamndo un tempo tecnico. Rientrano bene in campo le laziali e la Fiamma è ancora costretta ad inseguire afino al 11 a 19 quando coach Salerno chiama tempo. Questo set sembra ormai deciso, sul 23 a 17 per Aprilia il coach laziale chiama tempo ed organizza il finale di set.
Termina in favore di Aprilia per 25 a 17.
Sempre a rilento l'inizio delle oplontine, sul 0-4 coach Salerno chiama subito tempo ma non basta sul punteggio di 1-7 è costretta a richiamare le sue in panchina per riordinare le idee.

Non continua bene il set per la Fiamma che accusa il colpo e rimane sostanzialmente ferma al palo con Aprilia che chiude punto su punto e raggiunge la vittoria con il punteggio di 25 a 12.

“Abbiamo incontrato la squadra più forte del campionato che stasera ha disputato una gara perfetta, Aprilia ha mostrato partita dopo partita continuità in ogni ruolo e merita pienamente la prima posizione. Resto comunque soddisfatta della prova delle mie ragazze e penso già alla prossima gara in casa di Cerignola. Un grandissimo ringraziamento al mio meraviglioso pubblico, stasera ci ha sostenuto fino alla fine e ha reso la sconfitta meno amara,”
Aspettando di vedere gli spalti del PalaPittoni pieni come stasera nella prossima gara interna ricordiamo che la CMO Fiamma Torrese sarà impegnata al Palabasket Nando Di Leo di Cerignola domenica 31 marzo alle 18 per la ventiduesima giornata di campionato.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"