Trasferimento della medicina nucleare del Cmo.

Una delegazione di lavoratori del centro medico polispecialistico di Torre Annunziata è in attesa di essere ricevuta dalla dirigente dell’Asl Napoli 3 Sud Antonietta Costantini.

L’obiettivo è quello di portare all’attenzione della dirigente la pratica di trasferimento della medicina nucleare nei locali posti accanto alla sede centrale.

La volontà dei dipendenti è quella di ottenere il permesso per una serie di interventi di restauro e risanamento conservativo e il trasferimento del reparto al piano terra e interrato del civico 13/21, immobili destinati ad ospitare la nuova sede dell'attività di medicina nucleare attualmente posta sotto sequestro.