E’ di diecimila euro il ‘bottino’ conquistato dai rapinatori che oggi pomeriggio hanno assaltato l’Istituto ‘Unicredit’ di corso Vittorio Emanuele a Torre del Greco. In due sarebbero entrati in banca attraverso una finestra laterale, poi, senza nemmeno mostrare le armi ma con le sole minacce sarebbero riusciti a farsi consegnare i soldi e scappare via.

Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri che hanno a lungo ascoltato anche i dipendenti dell’Istituto di credito, al fine di poter identificare i responsabili. Chiaramente, saranno valutati anche i filmati delle telecamere di videosorveglianza. Il colpo è avvenuto intorno alle diciassette, quando la banca era in prossimità della chiusura.

Analoga sorte anche per la farmacia ‘De Pasquale’, dove i malviventi avrebbero fatto una seconda irruzione, non si sa ancora però se si tratta degli stessi. Sui due episodi sono in corso le indagini della polizia di via Marconi.