Dopo tre importanti conferme, arriva il primo volto nuovo del Vesuvio Oplonti Volley ed è di quelli da far balzare dalla sedia. La regia della squadra sarà affidata alla espertissima Elena Drozina, atleta che ha militato per decenni in serie A, le cui sapienti mani dovranno guidare e far crescere la squadra verso importanti mete.

Un'atleta che non ha bisogno di presentazioni, un autentico fuoriclasse che approda all'ombra del Vesuvio con l'entusiasmo di un esordiente: "Dopo il blocco dei campionati per la pandemia e dopo vari lockdown che ci hanno tolto praticamente tutto per due anni. Bisogna ripartire, ma soprattutto mai mollare,non si può darla vinta a questo virus. La chiamata dell’Oplonti è arrivata nel momento giusto per ricominciare a giocare,perché quest’anno,spero e credo,ci siano le condizioni per poterlo fare,grazie anche ai vaccini che ci permettono di stare in squadra,in gruppo,finalmente in tranquillità e vicino ai tifosi che,ricordo,quando ho giocato da avversaria,sono molto calorosi e presenti. Il mio idolo è Ibra,detto anche Benjamin Button. Ecco mi sento proprio così. Non è ancora il momento di smettere,e finché sto bene non vedo il motivo di farlo. Il mio motto è: Se ti diverti,vinci. Se vinci,ti diverti. Allora il mio obiettivo per l’anno prossimo con l’oplonti è di far divertire le mie compagne e i tifosi".