Questa mattina presso la Basilica della Madonna della Neve si è tenuta la commemorazione dei 75 anni della “Strage dei carri” avvenuta nel 1946.

Furono 54 i morti e 400 i feriti, oggi il Sindaco Ascione ricorda queste persone nell’anniversario della strage: “Sono 75 anni oggi dal giorno in cui accadde il tragico evento che ha portato alla morte di 54 persone con la distruzione totale dell’intero quartiere – dichiara il Primo Cittadino - I danni li stiamo ancora vedendo, il largo di San Luigi è rimasto inedificato, ed è stata riqualificata  una sola palazzina mentre tutto quello che era stato pensato non è stato portato a termine”.

“Adesso stiamo lavorando alla riqualificazione di diversi quartieri degradati della città e a strutture come Palazzo Fienga e il Quadrilatero delle Carceri – conclude – Vogliamo fare tutto quello che è in nostro potere per il bene comune e dare una visione adeguata della città di Torre Annunziata”.

l'iniziativa