Un nuovo centrodestra a Torre Annunziata. Questo l’esito dell’ultimo confronto tra “Fratelli d’Italia”, “Forza Italia”, “Nuovo PSI” ed altri rappresentanti della società civile: obiettivi comuni per la volontà di cambiare e rilanciare Torre Annunziata, attraverso i principi di trasparenza, di giustizia e di equità, finalizzati all’occupazione e alla sicurezza.

Questi i buoni propositi, messi insieme da giovani professionisti nuovi alla politica, uniti da considerazioni etiche e morali, che hanno deciso di unirsi, costituendo un polo di centrodestra, quale unica seria alternativa alla sinistra, attraverso l’unione delle forze moderate.

Quali sono gli obiettivi? “Condividiamo un percorso di modernizzazione della qualità dei servizi, di sviluppo delle aree a forte criticità sociale e di innovazione ecocompatibile – si legge in una nota stampa a firma di Fabio Boccia, Francesco Servillo e Maurizio Refuto – La risorsa mare è fondamentale, è necessario tutelare il paesaggio e le attività economiche turistico-ricettive. Ci proponiamo – continuano - con principi e programmi specifici, aperti alla discussione sui problemi cronici che attanagliano la nostra città, con valide proposte per migliorarla, di riuscire a trasformare la maggioranza dei moderati in una maggioranza politica, organizzata e stabile, consapevole che possa consolidarsi nel tempo”.

Nessun riferimento al candidato sindaco nella nota stampa, anche se oramai è quasi certo il nome di Fabio Boccia, coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia. “Il nostro candidato sindaco avrà un alto profilo professionale, in grado di interpretare e garantire il progressivo processo di cambiamento, in armonia con la comunità cittadina. Sarà portavoce di tutta la collettività anche se – conclude la nota - la cosa più importante è che i cittadini dovranno essere i veri protagonisti del cambiamento, attraverso la partecipazione attiva nelle scelte democratiche che determineranno il futuro di Torre Annunziata. Oggi più che mai è necessario l’impegno comune. Questa è l’ultima occasione per liberarsi dalla cappa che ci opprime da oltre trent’anni”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"