Attività di ristorazione chiuse per la violazione delle norme anti covid nelle zone di Terzigno e Trecase.

I carabinieri di Torre Annunziata hanno sanzionato il titolare di una villa in Via Panoramica, a Terzigno, all’interno della quale, durante il controllo, erano in corso ben 4 ricevimenti:  3 comunioni e un battesimo per un totale di 102 persone divise in 2 sale. Multati anche i clienti che hanno voluto festeggiare i propri bambini nonostante il concreto pericolo di contagio.

Identico scenario a Trecase, in un locale per ricevimenti di Via Cifelli. I carabinieri hanno beccato 4 comunioni in corso, contemporaneamente, per complessive 70 persone distribuite in 2 sale. Sorpresi dei festeggiamenti in una villa di Via Cifelli, sempre a  Trecase: anche questa volta era in atto un ricevimento di sole 30 persone, senza alcun rispetto della normativa.  Sono stati sanzionati il titolare e il capofamiglia,

 

Nello specifico, l’operazione ha portato alla chiusura delle tre Ville