Padre e figlio corrieri della droga a Sorrento. Gli agenti del commissariato di Sorrento hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare ai domicilairi, emessa dal gip del Tribunale di Torre Annunziata e su richiesta della Procura, nei confronti di due pregiudicati.

Entrambi sono accusati di una serie di cessioni di sostanze stupefacenti (cocaina e marijuana) a Sorrento.

Le indagini sono stati condotte dal commissariato di polizia costiero, coordinate dalla Procura, e hanno accertato che gli ordini arrivavano sui cellulari dei due e consegnati direttamente al domicilio dei clienti.

Sono state accertate, tra dicembre e gennaio, numerose consegne di droga e sono stati anche sequestrati 7 grammi di cocaina e 30 grammi di marijuana.