"La scuola è al centro dei nostri pensieri e riaprirà a settembre. La ministra Azzolina sta lavorando per consentire che gli esami di Stato si svolgano in conferenza personale, in condizioni di sicurezza".

Lo dice il premier Giuseppe Conte in un'intervista al Corriere della Sera, anticipando alcuni dei contenuti del provvedimento che allenterà il lockdown dal 4 maggio. "Stiamo lavorando per consentire la ripartenza di buona parte delle imprese", assicura, ma avverte, "non siamo ancora nella condizione di ripristinare una piena libertà di movimento, non sarà un 'liberi tutti'".