Un 50enne di Ercolano è risultato positivo al test per coronavirus e le sue condizioni di salute non destano preoccupazione. Ne dà notizia il sindaco Ciro Buonajuto sulla pagina facebook.

L'uomo lavora in un'azienda in cui si erano già registrati diversi contagi e, per questo motivo, tutti i dipendenti sono stati sottoposti al test Covid-19.

“Le condizioni del nostro concittadino sono buone, vive da solo e già da giorni non esce di casa. Stiamo ricostruendo la rete dei suoi contatti nell'ultimo periodo e la situazione appare sotto controllo”, ha scritto Buonajuto.

“È sotto sorveglianza sanitaria da parte dell'Asl e gli abbiamo garantito la consegna a domicilio di farmaci e generi di prima necessità. Complessivamente, dunque, i contagiati a Ercolano sono 3 più l'uomo che risiedeva nella casa di riposo di via Alessandro Rossi che purtroppo è mancato”.

Sul territorio proseguono i controlli delle forze dell'ordine e della Polizia Municipale per verificare il rispetto del decreto governativo 'Io resto a casa'. Carabinieri e militari dell'Esercito ieri pomeriggio hanno effettuato posti di blocco anche all'altezza dell'imbocco autostradale Portici - Ercolano. Infine, ieri primo giorno in cui l'accesso ai negozi era regolato per ordine alfabetico, la Polizia Municipale ha controllato 159 persone in 47 esercizi commerciali, denunciandone cinque che non rispettavano l'ordinanza.

il quinto contagio

Il decesso