Altri 208 contagi da coronavirus in Campania, quasi 2mila in tutta Italia.

E’ questo il bilancio dell’ultimo bollettino diramato dall’unità di crisi regionale della Campania e dal Ministero della Salute.

IL totale dei positivi in Campania è di 9940 su un totale di 527468 tamponi analizzati (7460 nelle ultime 24 ore). Nessun decesso (totale 455) mentre si registrano 50 guariti, per un totale di 5020 pazienti che hanno superato il covid-19.

Sul fronte italiano, si registra un netto aumento dei contagi, ben 1.907 nuovi casi, rilevati con 99.839 tamponi, qualche migliaio in meno rispetto a quelli effettuati ieri. Il totale dei contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 294.932. Cala lievemente il numero giornaliero di vittime: era di 13 giovedì, è di 10 oggi, per un totale complessivo dall'inizio dell'emergenza di 35.668. Tra tutte le regioni, solo la Basilicata fa registrare zero casi nell'ultimo giorno.

Prosegue, nel frattempo, la crescita del numero dei malati per coronavirus. Dai dati del ministero della Salute emerge che nelle ultime 24 ore l'incremento è stato di 1.044, per un totale di 42.457 attualmente positivi. Aumentano i pazienti ricoverati nei reparti ordinari (sono 2.387, 39 più di mercoledì) e quelli in isolamento domiciliare (ora sono 39.862, rispetto a ieri +1009) calano quelli nelle terapie intensive (-4 rispetto a ieri per un totale di 208). Il totale dei dimessi e dei guariti è invece di 216.807, con un incremento di 853 persone nelle ultime 24 ore. Tra le regioni, il maggior incremento di casi si registra in Lombardia (+224), seguita da Campania (+208) e Lazio (+193). Anche Emilia Romagna, Veneto, Piemonte, Liguria e Sicilia fanno segnare un incremento superiore ai cento casi nelle ultime 24 ore.