Il Coronavirus continua a mietere vittime.

Registrate due morti nella città di Torre del Greco: si tratta di D.C.A. classe 1951 e di M.C. classe 1948. Certificati anche anche 38 nuovi casi di positività , di cui 1 ospedalizzato e 37 in forma asintomatica, e 6 guarigioni.

"Esprimo massima vicinanza - le parole del sindaco, Giovanni Palomba - alle rispettive famiglie dei nostri concittadini, scomparsi quest'oggi. Il mio sincero cordoglio, unito a quello dell' intera Amministrazione comunale, va ai parenti tutti".

A Pompei vi è stata un impennata di positivi: nel giro di 24 ore sono stati registrati 147 nuovi. A questi si aggiungono due morti, che fanno salire il numero di decessi ad 11 da inizio pandemia.

 “Vi prego, abbiate maggiore responsabilità – l’appello dell’Assessore alla sanità e Vicesindaco Andreina Esposito  -  soprattutto ai giovani che sono più temerari e vanno contro le regole. Fatelo per i vostri genitori".

Anche a Castellammare di Stabia i numeri tornano di fatto a salire: i tamponi effettuati sono stati 390, su questi sono emersi 86 nuovi positivi, di cui 58 attualmente asintomatici. Positivi anche due piccoli di 4 e 5 anni e 6 ragazzi tra i 10 ed i 17 anni.

Nella Rsa sono risultati positivi al tampone 43 ospiti, sui 65 attualmente presenti, e 15 operatori sanitari. I pazienti sono stati isolati ed al momento nessuno desta preoccupazione per le condizioni di salute. Da sottolineare che i positivi nella Rsa sono stati stralciati dal bilancio totale attuale.

A Boscotrecase registrati 4 nuovi positivi e 3 guariti. 98 i cittadini attualmente positivi e 58 i guariti.