Superata la soglia dei mille contagi dall’inizio dell’emergenza coronavirus.

Castellammare di Stabia conta altri 57 contagi e da ieri ha sfondato il muro delle mille persone colpite dal virus dall’inizio della pandemia. Nove i cittadini guariti. Sono 878 le persone attualmente positive, 1096 dall'inizio dell'emergenza, 211 guariti, 7 decessi. Numeri che hanno reso necessaria, per il sindaco, l’ordinanza che impone la chiusura della villa comunale e del lungomare stabiese nei weekend dalle 18 in poi nei giorni feriali.

“Ho deciso di adottare misure più restrittive, a partire dalla chiusura della villa comunale, per provare a limitare questo incremento dei contagi, che diventa sempre più preoccupante di ora in ora – ha spiegato il sindaco Gaetano Cimmino -. Le mezze misure assunte dal Governo non hanno aiutato ad abbassare questi numeri. E nei prossimi giorni continuerò ad essere in contatto con Asl e Regione per valutare l’andamento dei contagi e gli effetti delle nuove disposizioni anti-Covid sul territorio comunale. Saranno attivate le prime misure a sostegno delle famiglie in difficoltà, saranno potenziati anche i controlli e confido nel senso di responsabilità di tutti i cittadini per frenare questa ondata di proporzioni sempre più preoccupanti”.

La decisione