"Da diverse ore circola sulla stampa e in rete, la notizia che i due cittadini di nazionalità cinese, ricoverati allo Spallanzani di Roma, avrebbero fatto tappa nei giorni scorsi a Sorrento. Messi in atto i controlli di rito, ed avviati tutti i contatti istituzionali con le autorità sanitarie e di polizia, ci è giunta rassicurazione sull'assoluta infondatezza della circostanza".

Così il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, "smentisce categoricamente" in un comunicato l'ipotesi che i due turisti cinesi - marito e moglie, provenienti dalla provincia di Wuhan sui quali i medici, primo caso in Italia, hanno rilevato il contagio da coronavirus - sia mai transitata nella cittadina costiera. 

L'italiano bloccato

Il caso