Nuovo boom di contagi da coronavirus all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia.

Sale la tensione tra gli operatori sanitari del presidio stabiese, soprattutto tra quelli che gestiscono le emergenze sulle ambulanze.

Sarebbero proprio alcuni operatori della centrale operativa del 118 ad essere risultati positivi al covid-19, più altri 6 tra infermieri e medici di altri reparti e provenienti da varie zone del vesuviano. Otto positivi soltanto negli ultimi giorni che avrebbero fatto salire il livello di allarme.

Il sindacato interno del San Leonardo ha segnalato la presenza di tre operatori positivi al reparto di nefrologia, uno a otorino e due a chirurgia. Molti i controlli disposti all'interno del San Leonardo per il personale, ma con l'aumento del numero di casi in Campania la paura torna anche in corsia a Castellammare.

(foto: repertorio)

La situazione