Test rapidi donati dal Cmo di Torre Annunziata al comune di Boscotrecase.

E’ il gesto fatto dal centro medico polispecialistico oplontino, diretto dall’amministratore Luigi Marulo, nei confronti del comune vesuviano, che ha donato 75 kit rapidi che il comune utilizzerà per le fasce più esposte al contagio da coronavirus.

“Al fine di salvaguardare la salute dei cittadini e in linea con le misure utili a contrastare la diffusione del Covid19 – ha spiegato il sindaco del comune di Boscotrecase Pietro Carotenuto - abbiamo deciso di sottoporre ad un test rapido per rilevamento anticorpi IgM e IgG le categorie più esposte al contagio come i medici di base e i pediatri che operano nel territorio comunale, così come viene già fatto per medici ed infermieri che lavorano presso le strutture ospedaliere”.