Il Comune di Ercolano, insieme al Comune di Torre del Greco, ha inviato una lettera urgente al Prefetto di Napoli con richiesta di chiarimenti in merito al dpcm del 22 marzo 2020che vieta gli spostamenti da un comune all’altro.

In particolare, si chiede di chiarire se è consentito far rientrare nei Comuni di residenza i lavoratori marittimi sbarcati altrove.

A tal fine, il Comune di Ercolano e il Comune di Torre del Greco hanno offerto la disponibilità ad organizzare, d’intesa con la Prefettura, un rientro controllato dei lavoratori marittimi prevedendo il trasporto con autobus dedicati.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"