“Chiediamo l’attivazione del Coc anche a Torre Annunziata”. A dirlo è stato Orfeo Mazzella, attivista del Movimento 5 Stelle, che ha inviato una nota al sindaco Vincenzo Ascione.

Dopo la strigliata della consigliera De Martino, il primo cittadino è stato esortato anche dal pentastellato a uscire dal torpore attuale, in piena emergenza Coronavirus in tutta Italia.

Questa la nota. “L’evolversi della situazione epidemiologica, del carattere particolarmente diffusivo dell'epidemia e dell'incremento dei casi sul territorio della Campania e in particolare di Comuni confinanti con Torre Annunziata portano alla possibilità che anche nella nostra Città possa esserci un caso di contagio da Covid 19, pertanto le chiedo di attivare -se questo non è stato già fatto con ordinanza e verifica dei nominativi dei delegati e responsabili- il Centro Operativo Comunale (COC) come previsto dalle Misure Operative del Dipartimento di Protezione Civile del 4 Marzo 2020, in modo da ottimizzare il coordinamento tra i vari soggetti operativi coinvolti e la circolarità di informazioni.
È vero che la norma prevede che il COC venga attivato nei comuni o nelle aree nei quali risulta positiva almeno una persona per la quale non si conosce la fonte di trasmissione o comunque nei quali vi è un caso non riconducibile ad una persona proveniente da un'area già interessata dal contagio del menzionato virus, così come previsto dall’art. 1 comma 1 del Decreto Legge n. 6 del 23.02.2020, però, attuando un principio di precauzione, può attivarsi per rendere operativo il C.O.C.
Infatti il Sindaco o suo delegato provvede all’attivazione del Centro Operativo Comunale - COC del comune coinvolto e dei comuni confinanti al fine di porre in essere le possibili azioni preventive.
I comuni possono attivare i centri operativi di livello sub comunale se previsti nella propria pianificazione di protezione civile. È opportuno che tutti i Comuni garantiscano un rafforzamento delle attività di comunicazione e informazione alla popolazione tramite i canali ordinariamente utilizzati.

Poiché sulla pagina ufficiale del Sito del Comune di Torre Annunziata esiste l’organigramma per il C.O.C, già previsto dal nostro piano di protezione civile, le chiedo di verificare la rispondenza delle persone e deleghe in quanto l’organigramma presente è del 2016”.

I primi risultati

Il commento di Ascione

l'annuncio di telese

l'attacco di savarese

La strigliata a Ascione