Dopo la scoperta dei tre ragazzi positivi al Coronavirus di rientro dalle vacanze in un'altra regione, Ottaviano fa un passo indietro. Saranno di nuovo obbligatorie le mascherine, anche all'aperto: ad annunciarlo il sindaco Luca Capasso tramite un'ordinanza entrata in vigore oggi.

I dispositivi di protezione saranno obbligatori dalle 19 alle 6 del mattino successivo, fino al 31 agosto: il provvedimento vale anche per le passeggiate, mentre sono esclusi solo coloro che svolgono attività ginnica e podistica.

"Abbiamo gestito bene la fase immediatamente successiva al lockdown, ma ora ci stiamo lasciando tutti andare - ha ammesso il sindaco -. Lo dico senza accusare nessuno, men che meno i giovani che hanno tutto il diritto di divertirsi. Ma in questo momento loro sono i più esposti e dal loro comportamento dipende molto la diffusione del virus. Ecco perché questa ordinanza è volta a regolamentare soprattutto la movida: nessuno vuole vietare le uscite, ma devono essere fatte tassativamente nel rispetto delle regole e con l'uso rigoroso della mascherina. I controlli saranno severi e le sanzioni potranno arrivare fino a 1000 euro".