Altri due positivi al coronavirus a Castellammare di Stabia.

E’ quanto confermato dal sindaco Gaetano Cimmino, a stretto colloquio con l’Asl.

Si tratta di due coniugi, un uomo di 78 anni e una donna di 71 anni, sottoposti entrambi a tampone sopo la comparsa di alcuni sintomi febbrili. I due risultati sono giunti assieme a quelli di altri 15 tamponi, risultati negativi. I coniugi sono ora in isolamento domiciliare insieme al resto del nucleo familiare.

Salgono così a 28 i cittadini contagiati dal Covid-19, di cui 20 tuttora positivi, 5 deceduti e 3 guariti, mentre restano 108 le persone in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva, identificabili come pazienti positivi al virus, casi sospetti o cittadini venuti a contatto con altri pazienti positivi o sospetti.

“Con l’avvicinarsi della Pasqua, rinnovo a tutti l’appello a restare a casa – ha spiegato Cimmino -. Non vanifichiamo lo sforzo compiuto fino ad oggi. C’è bisogno ancora di sacrificio e senso di responsabilità da parte di ognuno di voi per vincere questa sfida. Insieme ce la faremo”.

l'allarme

Il guarito