Chiuso tutto, anche edicole e distributori di benzina, per evitare festeggiamenti di Pasqua.

Lo ha deciso il sindaco di Mugnano di Napoli Luigi Sarnataro, firmando un’ordinanza con la quale viene disposta per la giornata di Pasqua e Pasquetta la chiusura di tutti gli esercizi commerciali, tranne che per le farmacie.

"Una decisione presa di comune accordo con la Task Force per l'emergenza e dovuta al serio rischio di spostamenti, con la scusa della spesa, per recarsi da amici e parenti per festeggiare. L’obiettivo - prosegue la nota - è quello di contenere il rischio di contagio, anche alla luce dell'aumento del numero dei positivi sul nostro territorio. Mi auguro che i cittadini mostrino senso di responsabilità e cura della propria salute, restando a casa".