Resta stabile il numero dei contagi da Coronavirus, nella città di Torre del Greco.

È quanto comunicato dalla Centrale Operativa Comunale, riunita a Palazzo Baronale e presieduta dal sindaco Giovanni Palomba.

Con il decesso avvenuto nel pomeriggio di sabato 14 marzo, sono 15 i cittadini torresi – al momento – positivi, di cui otto ospedalizzati e sette in isolamento domiciliare, assistiti dalla Autorità sanitarie dell’ASL Na3 Sud, e, in continuo aggiornamento con il C.O.C.

“Una giornata che lascia tutti un po’ tristi – ha spiegato il sindaco Giovanni Palomba -. La notizia del decesso di un nostro concittadino ha turbato l’intera comunità. Ho, da subito, contattato i familiari per esprimere la mia personale vicinanza, nonché il cordoglio dell’intera Amministrazione comunale. È un momento complesso, quello attuale, che richiama tutti, indistintamente, ad un profondo impegno di responsabilità, serio e concreto. È di prioritaria importanza, attenersi alle disposizioni normative emesse, e, avere il giusto rispetto della collettività, attraverso il rispetto e la tutela di se stessi. Lo ribadisco: Dobbiamo restare a casa. Uniti ce la faremo”.

la vittima