Con la Campania in “zona rossa” ritorna l’autocertificazione per gli spostamenti.

Il ministro Roberto Speranza ha firmato il decreto che “chiude” anche Toscana e Campania per almeno 15 giorni.

In tutta la Regione sono vietati tutti gli spostamenti non necessari anche all'interno del proprio Comune e sarà consentito muoversi durante la giornata solo per ragioni di lavoro, necessità, salute e urgenza. All'interno del terzo punto prevista la possibilità di uscire per vari motivi dal parrucchiere agli acquisti nei molti negozi aperti, oltre che ovviamente per fare la spesa.

Rischia molto, però, chi dichiara il falso nelle autocertificazioni. La multa va da 400 a 1000 euro per aver violato le misure di contenimento anti-coronavirus e scatta anche la denuncia per falsa attestazione e dichiarazione mendace.

Clicca qui per scaricare il modulo.

l'anticipazione