Operazione dei carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Sorrento dei lungo la SS 145 Sorrentina, nel Comune di Vico Equense, all’altezza di Seiano,dove i militari hanno arrestato un 39enne di Boscoreale, già noto alle forze dell'ordine, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di cocaina.

 Accertati i precedenti per droga e visto l’atteggiamento sospetto è scattata la perquisizione. All’interno dell’auto i militari hanno trovato le prime dieci dosi di cocaina pronte per la cessione. Estendendo la perquisizione a casa del fermato è stata rinvenuta ancora qualche altra dose di cocaina (20 grammi in totale) e circa 5000 euro in contanti in biglietti da 50, 20 e 10 euro.

La droga e il denaro ritenuto provento dell’attività di spaccio sono stati sottoposti a sequestro. Nel ricostruire i movimenti e i contatti dell’arrestato è emerso che le dosi di cocaina erano probabilmente dirette a insospettabili consumatori sorrentini come approvvigionamento per il fine settimana.

Nella giornata di ieri, su disposizione del P.M. presso la Procura della Repubblica di Torre Annunziata, il 39enne è stato processato per direttissima e condannato a due anni di reclusione. In attesa dell’esito dei gradi successivi di giudizio è stato scarcerato e sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora fuori dalle province di Napoli e Salerno.