Tre contagi da coronavirus negli ultimi 5 giorni: si aggrava il bollettino a San Giorgio a Cremano.

Ne dà conferma il sindaco Giorgio Zinno che ha comunicato che sono stati effettuati 171 tamponi a persone di rientro dalle vacanze: “Questo dato ci fa comprendere che nei giorni successivi alle ordinanze vi è stata una attenzione maggiore di chi era in vacanza alle norme anti covid, dal momento che la percentuale di positivi è scesa drasticamente dal 10% a meno del 2%”, ha spiegato il sindaco Zinno.

Il bollettino attuale parla di 37 pazienti attualmente positivi, dei quali 5 ricoverati in strutture ospedaliere, 8 decessi e 44 guariti. Altre 37 persone sono in isolamento domiciliare.

Nel frattempo sono iniziati i tamponi per chi è risultato positivo nelle scorse settimane. Ciò nonostante, in città si sono diffuse alcune false notizie che hanno indispettito il primo cittadino: “In citta qualcuno ha parlato di decine di nuovi contagiati in queste ore – ha continuato Zinno - ma come al solito si tratta di ignoranti o di mitomani che oramai abbiamo imparato a conoscere in questi mesi. Per fortuna l’Asl ha cominciato anche a effettuare i tamponi di controllo per coloro che sono negativi e speriamo che a breve potremo dare delle buone notizie”.

L'annuncio