Balzo dei ricoveri Covid in terapia intensiva in Campania (+10 in un giorno). E soprattutto del tasso di incidenza, che complice il minor numero di tamponi eseguiti di domenica si attesta al 12,96%, contro il 10,5 del giorno prima.

Il bollettino odierno dell'unità di crisi segnala 1.896 nuovi contagi, di cui 158 sintomatici, su 14.623 test processati. Le nuove vittime sono 20 (12 nelle ultime 48 ore, otto risalenti ai giorni precedenti) e 946 i guariti. L'occupazione delle terapie intensive fa segnare 140 posti, contro i 130 del giorno prima. Quelle delle degenze è in lievissimo calo, a quota 1.337 (-4).

Sul fronte italiano, sono 13.114 i nuovi casi di coronavirus, per un totale dall'inizio dell'emergenza di 2.938.371. Le vittime sono invece 246, in aumento rispetto alle 192 di ieri, che portano il numero complessivo a 97.945. Ad oggi in Italia ci sono 424.333 attualmente positivi, 1.966 in più rispetto a ieri. Dall'inizio dell'emergenza sono complessivamente 2.416.093 i dimessi e i guariti, con un incremento nelle ultime 24 ore di 10.894.

Sono 170.633 i test (molecolari e antigenici) effettuati nelle ultime 24 ore, in calo rispetto ai 257.024 di ieri. Il tasso di positività è al 7,6%, in aumento rispetto al 6,8% di ieri.

Sono 2.231 i pazienti ricoverati in terapia intensiva in Italia, con un aumento di 58 unità rispetto a ieri, nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 171 (ieri erano 131). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 19.112 persone, 474 in più rispetto a ieri.