In Campania sono 2.981 i nuovi positivi al Covid, di cui 684 sintomatici. Dati sostanzialmente stabili rispetto a ieri, quando i contagi censiti erano stati 3.034. i tamponi processati sono stati 27.465, con il tasso di incidenza che si attesta al 10,85% (ieri 11,72).

Nel bollettino odierno dell'Unità di crisi spicca però il balzo dei ricoveri in terapia intensiva, che raggiungono quota 156 con un +13 in 24 ore, incremento mai registrato negli ultimi mesi. In aumento di 21 unità anche i posti letto occupati nelle degenze Covid, che risultano oggi 1.492. Ventisette le nuove vittime, 1.674 i guariti.

Sul fronte nazionale, sono 25.673 i positivi nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 22.409. Le vittime sono state 373, ieri erano state 332. In totale i casi da inizio epidemia sono 3.149.017, i morti 101.184. Gli attualmente positivi sono 497.350 (+10.276 rispetto a ieri), i dimessi e i guariti 2.550.483 (+15.000), in isolamento domiciliare ci sono 471.244 persone (+9.879).

Sono stati effettuati 372.217 tamponi molecolari e antigenici. Ieri i test erano stati 361.040. Il tasso di positività (rapporto positivi/test) odierno è del 6,9%, ieri era stato del 6,2%, quindi oggi in aumento dello 0,7%. Sono 266 gli ingressi in terapia intensiva. Il saldo tra ingressi e uscite è di 32 pazienti in più. In totale in rianimazione ci sono ora 2.859 persone. Nei reparti ordinari (pneumatologia e malattie infettive) sono invece aumentati i pazienti di 365 unità rispetto a ieri, portando il totale a 23.247.