Sono 966, di cui 44 sintomatici, i nuovi casi di Covid in Campania su 9.509 test processati.

Come spesso accade nei festivi lo scarso numero di tamponi eseguiti fa impennare l'incidenza dei positivi, che si attesta al 10,15 per cento contro l'8,07 del giorno precedente. Il bollettino dell'Unità di crisi segnala anche 16 nuove vittime (sette decedute nelle ultime 48 ore e nove risalenti ai giorni precedenti) con 888 guariti. In calo la pressione sugli ospedali: i posti occupati in terapia intensiva sono 107 (-4) e quelli di degenza 1.281 (-41).

Sul fronte italiano, sono 7.351 i positivi al test del coronavirus nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 11.068. Le vittime odierne sono 258, ieri erano state 221. I casi totali da inizio epidemia sono ora 2.729.223, i morti 93.835. Gli attualmente positivi sono 398.098 (-4.685 nelle ultime 24 ore), i guariti e dimessi 2.237.290 (+11.771), in isolamento domiciliare ci sono 377.494 persone (-4.755). Scendono sotto i 400mila i malati di Covid-19. Gli 'attualmente positivi' hanno subito un calo odierno di 4.685 unità. Il totale è ora di 398.098. I positivi al coronavirus non calavano sotto questa soglia dal 2 novembre scorso. Sono stati 179.278 i test per il coronavirus (molecolari e antigenici) effettuati. Ieri erano stati 205.642, quindi oltre 26 mila in più. Il tasso di positività è del 4,1%, a fronte del 5,3% di ieri (-1,2% in 24 ore). Sono 2.089 i pazienti in terapia intensiva, con un saldo giornaliero di 4 unità in più tra ingressi e uscite. Gli ingressi giornalieri in rianimazione sono stati 122. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono ora 18.515, con un aumento di 66 unità.