“Dopo le feste di Pasqua è previsto un nuovo picco. Dobbiamo avere buon senso e senso civico per evitare una nuova ondata, anche perché l’effetto delle ultime vaccinazioni sta diminuendo”.

Il responsabile per l’emergenza covid dell’Asl Napoli 3 Sud Antonio Coppola annuncia così l’inizio della nuova campagna di vaccinazione contro il covid. Nelle ultime settimane è stata messa a punto la nuova campagna vaccinale per la quarta dose o seconda dose booster. Si inizierà con case di risposo, strutture per disabili e ultraottantenni, con centri vaccinali e vaccinazioni a domicilio.

Una campagna che riguarda una popolazione di 30/40mila cittadini, solamente per il distretto vesuviano. L’obiettivo è quello di annullare l’effetto della nuova variante, il cui unico dato certo è quello relativo alla maggiore diffusione del 10-15 per cento rispetto alle altre varianti”, ha spiegato Coppola. “La protezione delle dosi precedenti sta svanendo quindi occorre stare attenti. Non è un caso che l’Ema e l’Aifa hanno deciso di procedere per le categorie più esposte come anziani e disabili”.

Secondo Coppola questa è “una fase nuova. L’emergenza sanitaria è finita ma il futuro deve essere vissuto con prudenza e intelligenza perché il virus continua a circolare”. Ma nessun allarmismo: “Ci aspettavamo nuove varianti, ce ne saranno anche altre finché il virus continuerà a circolare, anche se in termini di aggressività da un punto di vista clinico, la nuova variante non dovrebbe essere particolarmente pericolosa”.

Tutto sta nell’avere buon senso e senso civico allora: “Chi è positivo consapevole – rammenta Coppola - deve evitare i contatti con gli altri. Del resto con i tamponi antigenici e quelli fai da te, è sfuggito di mano il controllo sul contact tracing. E di conseguenza, c’è stato un aumento indiscriminato di contagi. Con le feste di Pasqua ora abbiamo messo in contro un altro picco di nuovi positivi. Per cui l’invito è quello di essere prudenti”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"