Rivedere subito i parametri che stabiliscono il colore delle zone di restrizione anticovid in Italia.

Arriva da un documento delle Regioni la richiesta, ora al vaglio dell’Istituto Superiore di Sanità, di apportare alcuni cambiamenti che potrebbero influire sui 21 indicatori per stabilire l'assegnazione delle zone (gialla, arancione, rossa) nell'ambito del monitoraggio della Cabina di regia.

Tra questi, secondo quanto si è appreso, un diverso metodo di calcolo dei tamponi antigenici e molecolari effettuati, che potrebbe poi influire sul tasso di positività. Ad essere rivalutata potrebbe essere anche la definizione dei “casi” e strategie di esecuzione dei test.