Un ragazzo di 14 anni è morto ieri all'ospedale di Baggiovara a Modena per danni provocati dal Covid-19. Il giovane, di origini campane ma residente nel modenese, secondo quanto appreso, non aveva apparenti patologie pregresse.

Era stato ricoverato a marzo già con sintomi gravi per la sindrome causata dal coronavirus, da subito in terapia intensiva al Sant'Orsola di Bologna, che è l'hub pediatrico Covid in regione. In questi mesi il 14enne non è mai uscito dalla terapia intensiva anche se si era negativizzato dal virus. Una settimana fa, l'8 giugno, era stato trasferito a Baggiovara. Ieri la tragica morte.

“Una notizia che lascia attoniti – hanno affermato Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia Romagna e Raffaele Donini, assessore regionale alla Salute -. Di fronte a un dolore che è difficile anche solo poter immaginare, esprimiamo la più sentita vicinanza ai genitori e alla famiglia, cui ci stringiamo. A loro e alla memoria del giovane va il pensiero commosso di tutta la comunità regionale".