Il dato non è ancora consolidato ma nell'ultima settimana poco più del 50% dei casi nella popolazione 0-19 anni si è osservata nella popolazione con età inferiore ai 12 anni. Numeri quindi relativi alla fascia d'età per la quale non è ancora disponibile un vaccino anti Covid.

Lo riferisce il Report esteso dell'Istituto Superiore di Sanità sull'andamento dell'epidemia di Covid-19 in Italia, aggiornato all'8 settembre.

"Il persistente aumento dell'incidenza nella popolazione con età sotto i 12 anni che si è osservato nelle ultime settimane - si spiega nel report - potrebbe essere dovuto a un aumento del numero dei tamponi in questa fascia di età, vista l'apertura della scuole materne e l'imminente inizio del nuovo anno scolastico per la scuola primaria e secondaria".