Si prospetta una Pasqua da zona rossa così come era accaduto per le festività natalizie. Il nuovo Governo Draghi metterà in campo una serie di regole, divieti e restrizioni in giorni festivi e prefestivi per arginare la diffusione del coronavirus.

Chiusure nel weekend, zona gialla rafforzata con misure ad hoc destinate ad integrare il Dpcm del 6 marzo per contrastare la variante inglese del covid. Oggi il governo è impegnato in un incontro con le Regioni per commentare i nuovi dati sull’epidemia.

 Attualmente si parla di ipotesi ma nella fattispecie si prevede tutta l’Italia rossa nei weekend, con chiusura di bar e ristoranti. Incerta la situazione riguardante gli spostamenti in altri Comuni da quello di appartenenza e residenza o sulla possibilità di consentire alle persone di spostarsi mantenendo il coprifuoco delle 22.

Ancora da definire la tempistica su quando dovrà partire la stretta sulla Pasqua, sicuramente Draghi dall’inizio del suo insediamento ha sottolineato l’importanza di  informare i cittadini in anticipo.