Terzigno piange la trentesima vittima del covid.

A 80 anni è morto Francesco Fabbrocini. L’anziano non è riuscito a vincere la sua battaglia contro il virus. L’uomo era ricoverato da qualche giorno all’ospedale di Nola. L’improvviso peggioramento del suo quadro clinico ha portato alla morte.

Se da un lato la situazione epidemiologica è migliorata nettamente, purtroppo la città si trova costretta a fare ancora una volta la conta dei morti, ed è proprio il sindaco Francesco Ranieri ad annunciarlo con un post: "Terzigno piange un'altra vittima del Covid. Ci ha lasciati Francesco Fabbrocini, da qualche giorno ricoverato al nosocomio di Nola. Ci stringiamo al dolore della famiglia”.

Si tratta della 30esima vittima a Terzigno dall’inizio della pandemia.