Un pezzo di intonaco di circa 40 centimetri si è staccato stamattina dal soffitto di un'aula del plesso Rodari di Caivano, in provincia di Napoli: i bambini erano appena usciti per andare in sala mensa, nessuno è rimasto quindi coinvolto dal crollo. Se fossero stati presenti si sarebbero rischiate conseguenze visto che il pezzo di intonaco ha colpito tre-quattro banchetti. Sul posto è intervenuto anche l'ufficio manutenzione della Polizia locale. ". Parliamo di un tetto che è stato sistemato appena sei mesi, come è possibile che sia successo tutto questo?", dice Gaetano Ponticelli presidente del Consiglio d'Istituto e consigliere Comunale di Caivano.

"Per fortuna i nostri figli non erano in classe perché in sala mensa altrimenti ci saremmo potuti trovare davanti a una tragedia", hanno riferito, al consigliere regionale di Europa verde, Francesco Emilio Borrelli, i genitori dei bimbi del Plesso Rodari di Caivano. "E' una vicenda gravissima -spiega Borrelli - per la quale abbiamo chiesto spiegazioni all'amministrazione della scuola per capire come sia stata possibile una cosa del genere."


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"