Si è tenuta questa sera presso la chiesa dello Spirito Santo a Torre Annunziata una celebrazione eucaristica, in ricordo delle otto vittime del crollo dell'edificio in via Rampa Nunziante.

La messa è stata officiatada Don  Pasquale Paduano che dall'altare ha esortato la folla : "Chiediamo al Signore forza e consolazione per poter capire il senso di questo atroce dolore e per poter iniziare un cammino di speranza". ''Luce in terra, luce in cielo. Questi nostri otto fratelli hanno iniziato il loro percorso anche se tragicamente verso la luce di Dio. Noi vogliamo ricordare tutto il bene e tutto l' amore che ci hanno donato nella loro vita terrena affinché si possa accendere questa luce".

Don Pasquale ha poi aggiunto  ''Questo sia anche l'inizio di una presa di coscienza di quella che è la nostra realtà personale e sociale, e che sia un impegno al cambiamento radicale perché non esistono solo i miei interessi ma io sono responsabile della vita e della felicità dei miei fratelli". Sull'altare sono state poste le foto delle otto vittime con altrettante candele.

Su ogni candela era impresso il nome di una vittima

Camera ardente

i funerali

la fiaccolata

10 avvisi di garanzia

la fiaccolata

Savoia, solidarietà alle vittime del crollo

ancora nessuna certezza sui funerali

la campagna di sensibilizzazione

il flash mob degli ultras del savoia

parla l'amministratore condominiale

ipotesi b&b

Omelia don Ciro

La ricostruzione

il sindaco ascione

chi sono le vittime

una processione per i defunti

il crollo - cronaca della giornata