"Parte la somministrazione della terza dose del vaccino, in Campania partiamo dai fragili e diamo priorità alle Rsa. Ci prepariamo per la terza dose ai sanitari, a chi fa assistenza domiciliare, ai badanti. Bene così, più terza dose facciamo più faremo una vita normale in società e nell'economia". Lo ha detto nella sua diretta Facebook il governatore della Campania Vincenzo De Luca commentando il via alla terza dose previsto in Campania da lunedì.

"Ci avviciniamo - ha proseguito De Luca - al mese di ottobre e abbiamo ancora troppi non vaccinati. Abbiamo fatto 4,5 milioni di somministrazioni ma la doppia dose solo a tre milioni e mezzo di cittadini campani, ne manca un milione e io rinnovo l'appello a vaccinarsi, il tempo delle fisime e delle cialtronate è finito, bisogna tornare a vivere". Il governatore campano si è rivolto anche alle donne in gravidanza: "le invito - ha detto - a vaccinarsi dopo il terzo mese. La donna in gravidanza ha una condizione obiettiva di preoccupazione, ma vi dico di affidarvi ai medici di esperienza. Vaccinatevi per voi e per evitare problemi drammatici ai bimbi che avete in grembo