"Abbiamo un gruppo dirigente che nella grande maggioranza, per quello che mi riguarda, è un gruppo dirigente di anime morte, di anime morte che non rappresentano nulla né sul piano territoriale, né sul piano sociale e spesso nemmeno sul piano della grammatica e della sintassi". Il governatore campano Vincenzo De Luca conferma la sua posizione di netta contrarietà all'attuale vertice del Pd, rispondendo a Fedez e Davide Marra per la puntata del podcast "Muschio selvaggio".

Elly Schlein? "I contenuti programmatici sono, diciamo, flebili", secondo De Luca che - incalzato da Fedez che chiede se ne apprezzi almeno la dialettica - risponde con un secco "Peggio". Bersani invece "è il padre di una grande puttanata politica che è l'articolo 1, però non posso dirgli niente, se è amico è amico, però è una puttanata, un atto di velleitarismo politico".

Alla domanda su quali siano le sue mire politiche risponde: "In questo momento cerco di fare in modo che si definisca un programma alternativo a quello dell'attuale governo che io considero un disastro, soprattutto dal punto di vista del sud. Tradito, calpestato. Costruire un programma che sia convincente per la maggioranza degli italiani altrimenti quelli che stanno al governo continueranno a restarci".


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"