Non si placano le polemiche per le piogge che si sono riversate sul territorio nella giornata di ieri. “Un po’ di pioggia in più ed ecco Venezia”, hanno commentato dal gruppo ‘Democratici e Riformisti’ riferendosi alla situazione disastrosa della rotonda di via Fontanelle al confine tra Pompei e Castellammare.

“Mentre viviamo questa situazione in città – continuano dalla pagina politica del gruppo – al palazzo comunale lo stato maggiore al completo è riunito con il serio problema di una campagna elettorale che continua. Iniziamo a sospettare che c’è a chi conviene non mettere mai la parola fine”.

Nei giorni di pioggia intensa subito scatta l’allerta meteo a causa di un territorio, quello campano in generale, che non riesce a sopportare simili eventi climatici. Nonostante eventi tragici, il problema idrogeologico è molto lontano da una soluzione definitiva.

“I problemi vengono dal passato ed in gran parte è vero, però si cominci a dire cosa si vuole fare per il futuro – continuano i riformisti pompeiani, che chiudono con una domanda – Quando ci saranno interventi programmatici per la salvaguardia del nostro territorio?”


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"