Savoia vs Real Aversa. I biancoscudati sbaragliano la concorrenza con un poker memorabile. Il derby della 'Casa Reale' si conclude con una vittoria schiacciante. "Guardarsi allo specchio e scoprire di non essere poi così male. Chi parlava di brutto anatroccolo alla fine si è ricreduto, si è spellato le mani e ha passato in rassegna pomeriggi fatti di gioia, vittorie e gol a raffica. Che goduria al "Papa" di Cardito - si legge nel comunicato - Con un Savoia del genere pesano meno il caldo infernale e i disagi di una trasferta forzata in attesa dell'agognato ritorno sul prato di casa. Buona la prima, anzi ottima e quasi inaspettata per le proporzioni di un risultato che definire ineccepibile può sembrare addirittura riduttivo".

"La sfida in famiglia arride al Savoia. Al di là dei demeriti di un Real Aversa trafitto per ben quattro volte dalla indiavolata pattuglia di Alfonso Pepe. I fratelli hanno ucciso i fratelli, verrebbe da dire e chissà come avrebbe reagito Nazario Matachione, assente giustificato, ma con la mente a Cardito perché al cuor non si comanda. Un cuore, quello del presidente, diviso a metà. Un vero rompicapo sarà stato per un papà che di fronte alla sfida tra le sue due creature fatica a parteggiare per l'una o per l'altra. Per fortuna lo scontro si rinnoverà a gennaio del nuovo anno. C'è tempo per pensarci, intanto la reginetta Savoia promette fuoco e fiamme. E c'è solo da fregarsi le mani per un avvio scoppiettante di campionato".


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"