“Abbiamo rispettato l’impegno che avevamo preso con i tanti cittadini che ci chiedevano di discutere solo del tema lavoro. Quella di ieri non è la fine di un percorso ma, casomai, è l’inizio”. Il presidente del consiglio di Torre Annunziata Raffaele Di Donna è soddisfatto della riunione dell’assise pubblica che ha discusso di una delle questioni cruciali per la cittadina oplontina: il lavoro. Alla seduta ha partecipato anche il capogruppo regionale del PD, Mario Casillo, “a dimostrazione della vicinanza del governo De Luca alla città” ha detto il vertice Dem della Campania.

“Ho ascoltato l’appello di tanti che ci chiedono risposte – ha continuato Di Donna – Abbiamo messo in campo alcune iniziative, come la rotazione per 3 mesi in Prima Vera. Ma da solo non basta, occorrono istituire altre iniziative che sicuramente metteremo in campo prossimamente. Purtroppo il bando da solo non è sufficiente per accontentare la richiesta di lavoro di tanti disoccupati. Approfondiremo sulle questioni reali che interessano i cittadini. Occorre nei prossimi mesi dare delle risposte a chi chiede lavoro anche con la riqualificazione dei box di via Tagliamonte e  trovare una soluzione definitiva per il mercato settimanale che ha solo rappresenta oltre 150 lavoratori, Mi farò nuovamente promotore per accelerare il trasferimento preso l'ex Ecoittica e – conclude Di Donna – inizieremo a trasferirlo li in attesa del rifacimento del waterfront con i fondi Jessica”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"