Ha dichiarato false generalità per non far scoprire ai carabinieri che beneficiava del reddito di cittadinanza.

I militari dell’Arma di Portici, nell’ambito di alcuni controlli effettuata all’area mercatale, hanno denunciato la donna. Nonostante fosse impiegata in un negozio di alimentari, risultava beneficiaria della misura a sostegno dei disoccupati in cerca di lavoro e dei meno abbienti.

I militari, in collaborazione con i Nas, hanno sanzionato il titolare di un panificio, comminandogli una multa di 1000 euro, in quanto responsabile di violazioni alle norme igienico sanitarie.

In un altro panificio, invece, sono stati sequestrati 11 kg di prodotti alimentari privi di tracciabilità: al commerciante è stata inflitta una multa di 1500 euro.