“Il napoletano fa parte della nostra identità. Toccherà a noi proteggerlo e tramandarlo alle generazioni future. E con l’emergenza sanitaria abbiamo una grossa opportunità per farlo con più vigore”. E’ soddisfatto Maurizio De Giovanni, uno dei p...

Questo contenuto è riservato agli utenti premium

Sei già abbonato? Effettua l'accesso



Abbonati adesso, basta 1 click!

Solo 0,70€/mese

vai al video